Dormire in acqua

Print
Category: Terapie miracolose
Published on Wednesday, 06 April 2011 19:04
Written by Redazione
Hits: 6014
Condividi Facebook Button Google Plus Button Twitter Button Linkedin Button Identi.ca Delicious Button Tuenti Button Digg Button Stumbleupon Button Reddit Button Technorati Button Meneame Button

Dormire in acquaUn tubo galleggiante o due salvagenti gonfiabili a ciambella sotto le ginocchia e un cuscino da viaggio sotto la nuca, immergersi nell'acqua di una piscina termale (a 34 gradi di calore). Restare così a galleggiare rilassati, respirare, meditare, ascoltarsi, fantasticare, dormire. È grandioso. In 45 minuti cadi in uno stato di rilassamento profondo di poco inferiore a quello che si ottiene con il massaggio a 5. Volendo, una persona può trascinarti delicatamente nell'acqua segnando un percorso a zig zag, per sciogliere così la spina dorsale. Ti tira prendendoti per le caviglie o per le ascelle. Oppure ti abbraccia e, con le mani appoggiate sulla schiena, segue il movimento spontaneo del tuo respiro. Molto bello. Il massimo comunque è se ti fanno il massaggio a 5 in acqua mentre galleggi coi cuscini. Stratosferico.
Non ti frega più niente di niente.
Tecnicamente il grande potere dell'acqua calda sta nel rilassamento che induce e nella sollecitazione di tutti i ricettori della pelle (per cui il cervello razionale, inondato di stimoli, tende a spegnersi). Questo metodo è stato inventato da Gunter Freude per curarsi un'artrite che, poco più che ventenne, lo costringeva sulla carrozzina a rotelle per molti mesi all'anno.

Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati. Il sito utilizza anche cookie di terze parti a fini statistici. Se accedi a qualunque elemento sopra questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per capire meglio l'uso che facciamo dei cookie leggi la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie di questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information